27 marzo 2013

Google Glass: la grande occasione

Non capita di frequente che uno strumento rivoluzionario si presenti al mondo. Quando succede, te lo ricordi. Come la prima volta che ho visto un telecomando (eh si', sono cosi' vecchio...), un cellulare (non c'e' il filo e si parla???), quando ho fatto la prima chiamata interoceanica video con Skype, quando ho toccato un iPhone e ho fatto pinch&zoom, eccetera eccetera.

Adesso, e' arrivato Google Glass. Non chiedetemi se sara' un successo o meno (ho tanti dubbi), pero' una cosa e' certa: e' una rivoluzione.

Guardatevi questo video.


Lo so, il 99% dei casi che sono citati nel video succedono una volta al mese (se vivete una vita intensa). E vi tocca portare questi occhiali tutti i giorni, perche' altrimenti vi servono proprio la volta che li avete lasciati a casa (legge di Murphy).

Ora, io gli occhiali li porto gia', quindi l'idea di aggiungerci un piccolo aggeggio non mi preoccupa molto. E mi incuriosisce da matti capire come possa funzionare l'interazione, e quanto tempo ci vorra' prima che mi venga mal di testa.


Ad ogni modo, cio' di cui sono sicuro e' che la nuova frontiera passa per gli occhiali. E' una trasparente integrazione di tecnologia e fashion.

Guarda caso, in Italia abbiamo il monopolio degli occhiali. A livello mondiale. Siamo i primi, e di gran lunga. Non ci batte nessuno.

Google Glass e la sua rivoluzione gira intorno a un oggetto che e' made in Italy per eccellenza.

E' una grandissima opportunita', la piu' grande per il nostro paese da quando sono nato (almeno). Se diventiamo i leader sugli occhiali tecnologici, possiamo dire la nostra su tutto quello che succedera' in futuro.

Non dobbiamo lasciarci sfuggire questo occasione.