16 aprile 2011

Fallito? No, esperto!

Oggi mi sono imbattuto in un breve video di Steve Blank, che viene da una intervista piu' lunga con Om Malik.

Dopo una carrellata veloce di tutto cio' che fa Silicon Valley (tanto), Steve si ferma su un punto che la rende davvero unica. Qui un imprenditore fallito e' visto come uno che ha fatto esperienza, che ha imparato. Basta che analizzi gli errori, li ammetta e spieghi cosa ha imparato.

Un VC in Silicon Valley e' piu' tranquillo a dare soldi a un imprenditore che sia fallito due volte, che non a uno che sta partendo per la prima volta. Lo so che quando lo dico in Italia faccio ridere i polli, ma credetemi: e' vero.

Fallire fa parte del processo di rischio. Senza una cultura che accetta il fallimento come un'esperienza, si limita il rischio. E chi non rischia, non innova. E chi non innova, non cambia il mondo.

Chissa' se questo salto logico un giorno riusciremo a farlo anche in Italia. Io ci conto.



Qui il video.